Mirasole è molto grata al Signor Gianluigi Senegaglia, operese ed esperto orafo oggi in pensione, che ha donato all’Abbazia il laminatoio a mano (1921) e gli attrezzi appartenuti a suo padre Gaetano.

Gaetano Senegaglia era nato nel 1900 a Oderzo, in provincia di Treviso. Arrivò a Milano nel 1917 come sfollato e, insieme ai suoi 4 fratelli, lavorò tutta la vita come orafo. E’ morto a Opera nel 1975.

Il laminatoio e gli attrezzi sono esposti nel laboratorio del feltro appena rinnovato e ampliato, così che innanzitutto gli studenti possano acquisire consapevolezza di un’arte sempre più rara.

Grazie Signor Gianluigi!